Sito web in costante aggiornamento. Alcune sezioni potrebbero essere in costruzione.

Oncologia ed Ematologia

L`attività dell`Unità Operativa è rivolta agli aspetti diagnostici e terapeutici delle varie patologie oncologiche ed ematologiche, con particolare interesse alle malattie tumorali solide ad alta incidenza, quali i carcinomi mammari, i tumori polmonari e le neoplasie gastroenterologiche, così come alle neoplasie onco-ematologiche: linfomi, leucemie e mielomi.
L`Unità Operativa si propone di garantire al paziente un elevato standard qualitativo di diagnosi e trattamento di tutte le patologie neoplastiche, sviluppando e proponendo, in alcuni casi, ricerche cliniche mediante somministrazione di farmaci e protocolli in fase sperimentale, al fine di rendere possibile lo sviluppo di terapie innovative. Tra i trattamenti correntemente praticati si segnalano:

I cicli chemioterapici utilizzati sono in linea con i più avanzati protocolli spaziano dall`esecuzione dei trattamenti più semplici ai protocolli che utilizzano farmaci dell`ultima generazione.Vengono generalmente somministrati per via endovenosa periferica, mediante l`impiego di una pompa di infusione volumetrica a doppia via che garantisce la massima precisione della dose totale “personale” del farmaco somministrato e della sua velocità di flusso; il sistema è provvisto di camera di intrappolamento d`aria, filtro antibatterico e di auto-test al fine di una verifica continua dell`adeguatezza della somministrazione del farmaco. I trattamenti di chemioterapia in infusione continua vengono somministrati mediante l`utilizzo di pompa ad infusione portatile (elastomero), sia per via intra-arteriosa che attraverso accesso venoso centrale, previo il posizionamento di un sistema di infusione dotato di serbatoio impiantato nel sottocute (Port-Cath). Ampia utilizzazione terapeutica trovano anche i nuovi farmaci biologoci “intelligenti” caratterizzati da un meccanismo d`azione esclusivamente”mirato” alle cellule neoplastiche “Target Therapy”.

Costituisce un moderno approccio terapeutico al momento limitato a pochi tumori, basato fondamentalmente sulla stimolazione delle difese immunitarie dell`organismo attraverso la sommistrazione di vaccini tumorali o di sostanze biologiche (interferoni, interleuchine, BCG) in grado di stimolare una risposta immune contro il tumore.

Praticata ai fini diagnostici e/o terapeutici con eventuale somministrazione di farmaci chemioterapici nel cavo pleurico o addominale o la più recente Pleurodesi con Talco.

Per approfondire, accedi alla sezione “Sostegno psicologico”

Medici del'Unità Operativa