Sito web in costante aggiornamento. Alcune sezioni potrebbero essere in costruzione.

Broncoscopia

La broncoscopia è un esame strumentale finalizzato all’osservazione delle vie aeree di maggior calibro (laringe, trachea e bronchi). L’intento è prevalentemente diagnostico e talvolta terapeutico.

Viene effettuata inserendo, attraverso il naso o la bocca, un dispositivo sottile e flessibile mediante il quale, se ritenuto opportuno, si rende possibile il prelievo di piccoli campioni di liquido, cellule o tessuti da sottoporre successivi esami di laboratorio. L’esame microscopico di questi campioni è di grande utilità per pervenire ad una diagnosi certa di cancro al polmone e per specificarne il tipo istologico. Quando le indagini radiologiche evidenziano che un cancro si è sviluppato nei bronchi, pertanto, la broncoscopia consente di accertarne la presenza e di studiarne le caratteristiche.